Come posizionare un sito web mobile friendly

Come posizionare un sito web mobile friendly

08/10/2020 Off Di Karina

Quando si decide di creare una propria attività online o di promuovere attraverso la rete la vendita di beni, prodotti o servizi, uno dei metodi efficienti per arrivare al pubblico ed avere quindi un numero quantomeno più possibile elevato di utenti è quello di creare un sito web efficace e ben posizionato lato SEO dei siti web.

Il posizionamento sui motori di ricerca dei siti web è una prospettiva a cui molti imprenditori aspirano: essere ben piazzati in prima pagina per le ricerche online significa, ovviamente, avere la possibilità di arrivare ad un pubblico più vasto perché Google ed i motori di ricerca fungono da importante vetrina e trampolino di lancio. Quindi, è davvero essenziale, per avere successo, far sì che Google ci promuova e promuova soprattutto il nostro sito web: per ottenere tutto questo, è davvero fondamentale che il nostro sito rispetti determinati requisiti, e che quindi sia, tra l’altro:

  • Fruibile, con informazioni facilmente reperibili;
  • Completo, corredato di dettagli informativi, di immagini e contenuti multimediali;
  • Privo di informazioni errate o, peggio ancora, di contenuti duplicati;
  • Ottimizzato, quindi con inserimento di title tag, meta description, H1 e H2, ed immagini ottimizzate con alt tag e ridimensionate per un caricamento più facile;
  • Veloce.

Tutto questo, però, non deve essere valido solo dal punto di vista dell’usabilità via computer: infatti, se pensiamo a quante persone al giorno d’oggi utilizzano i dispositivi mobili (quindi smartphone o tablet) anche sostituendoli al computer, capiremo quanto sia importante che tutti questi requisiti vengano rispettati anche per la navigazione via mobile. Pertanto, un sito deve essere anche mobile friendly perché avvenga un corretto uso da parte dell’utente ed anche un buon posizionamento del sito web.

Ma come possiamo posizionare un sito web mobile friendly?

La prima cosa da fare è senza dubbio quella di implementare il responsive design del sito web: ciò sicuramente ci aiuta a far sì che la navigazione del sito sia semplice da effettuare su diversi tipi di dispositivi mobili. Infatti, non tutti i dispositivi mobili hanno lo stesso schermo o la stessa risoluzione: implementare un sito web mobile friendly con il responsive design ci aiuta a superare l’imbarazzo di un sito creato non ad hoc per i dispositivi mobili, e quindi permette alle pagine del sito di essere adattate perfettamente allo schermo di ciascun telefono o tablet. Qui trovi un’ottima guida a riguardo del posizionamento dei siti web.

Un altro punto importante per quel che riguarda il posizionamento di un sito mobile friendly è la velocità di caricamento: questo è anche un punto da non sottovalutare per il posizionamento in generale, perché nessun utente ha “tempo da perdere” quando fa una ricerca su Google. Se clicca sul tuo sito web, si aspetta di reperire le informazioni che cerca in modo facile e veloce: è per questo che dovrai porre una particolare attenzione anche alla velocità del tuo sito, che potrai gestire tenendo sotto controllo, per esempio, il caricamento delle immagini. Snellire le immagini e ridimensionarle ti aiuterà a ridurne il peso e fa sì che il tuo sito verrà caricato più facilmente e velocemente, restituendoti così una versione più light e facile da consultare. Per tenere sotto controllo la velocità del tuo sito web (e quindi per poter fare anche delle modifiche) puoi per esempio utilizzare degli strumenti che consentono di eseguire dei test sulle singole pagine o sul sito: questo aiuta a capire quanto può essere piacevole l’esperienza dell’utente, e ci consente, ovviamente, di fare delle modifiche qualora vi siano dei problemi di lentezza, come ad esempio eliminare plugin o elementi pesanti all’interno delle pagine, oppure lavorare sulle immagini.

In linea di massima, è sempre importante tenere presente alcuni aspetti:

  1. È essenziale controllare sempre il comportamento del nostro sito web non solo da computer, ma anche facendo dei personali test navigandoci da dispositivo mobile: questo permette di essere sempre in linea con le esigenze dell’utente e di intervenire in caso di problemi o di lentezza;
  2. I contenuti sono importanti, ed è bene che essi siano ricchi di informazioni. Tuttavia, è bene evitare una lunghezza eccessiva del testo senza alcuna interruzione di paragrafi o senza l’inserimento di immagini;
  3. La lunghezza dei moduli da compilare: se è proprio necessario far compilare un form ad un utente, assicurati che esso sia corto e che non richieda troppo tempo!